Pensieri Sparsi

silenziose parole lasciate al rumore del tempo…

Archivio per agosto 29, 2007

Il cielo

15 Maggio 2007

Credo che per la maggioranza di noi il cielo sia quella striscia azzurra disegnata sopra la casetta, l’albero e il prato coi fiori. A volte però quando guardi certi cieli, che ti colpiscono per il loro azzuzzo, senti un senso di angoscia e per un istante riesci a comprendere la vastità di quell’universo che c’è di fuori e senti tutta la limitatezza e la precarietà della tua condizione esistenziale. Allora cerchi di dare un senso a tutto, esci il giovedì sera, il venerdì, il sabato, la domenica, provi tutti i locali, ci provi con tutte, ti ubriachi… e per qualche ora riempi il tuo tempo, ma poi quando torni a letto e la mattina ti svegli e stai male, senti ancora di più quel vuoto e che una una vita sola forse non basterà per darti tutto quello che vorresti. E non ti puoi accontentare, lo puoi fare solo finché non pensi che davvero tutto finirà.
Forse chi sa veramente accontentarsi di vivere una vita a termine è chi ha capito che il cielo non è quella striscia azzurra disegnata sopra la casetta, l’albero e il prato coi fiori.

Il Cielo