Pensieri Sparsi

silenziose parole lasciate al rumore del tempo…

Archivio per gennaio 10, 2013

Uno, nessuno e centomila

Non so bene da cosa è partito il pensiero che stavo facendo ieri nel letto ma ricordo un punto fisso: mi è venuta in mente una canzone dei Luna Pop dove un verso recita “io vivo attraverso gli occhi tuoi”. Nel brano probabilmente non è altro che una frase poetica che significa tutto e niente, io invece l’ho collegata più a pirandelliana memoria: noi tutti viviamo attraverso gli occhi degli altri in quanto non riusciamo a percepirci concretamente e quindi ci rispecchiamo nel modo un cui appariamo agli occhi altrui. Avere la piena coscienza di se e della propria esistenza può essere un’impresa molto ardua… e raggiungere questa consapevolezza può portare al disorientamento o allo sgomento. É un po’ come trovarsi sospesi nel vuoto senza appoggi o punti di riferimento. Per questo è molto più facile conformarsi alle convenzioni.

A volte mi chiedo perché le persone si comportano in un determinato modo… mi chiedo “ma si accorgono di quello che fanno? non si fermano mai a riflettere?”. Credo che il motivo risieda in questo: nel più classico e banale “apparire invece di essere”… nelle infinite maschere che ci poniamo davanti per sembrare agli altri… talvolta totalmente diversi da ciò che siamo… l’essere uno, nessuno e centomila.

Ma poi veramente chi siamo? io chi sono? diventa anche difficile dirlo…

Annunci