Pensieri Sparsi

silenziose parole lasciate al rumore del tempo…

Archivio per Dear Diary

Addio

Non verrai più la notte a farmi le coccole e strusciarti sul mio viso, non verrai più a scaldarti infilandoti sotto le lenzuola, non ti sentirò più grattare sulla finestra perché vuoi entrare, non ti vedrò più acciambellata nella tua cesta, sulla tua poltrona preferita ed in tutti i tuoi infiniti rifugi dove amavi dormire, non sentirò più la tua voce, non sentirò più mia mamma e mio papà chiamarti, ridere e giocare con te, non ti vedrò più sulle spalle di mia mamma come un sciarpa, non ti vedrò più sul davanzale della finestra del bagno a guardare fuori, non ti troverò più fuori dalla porta quando l’aprirò alla mattina, non farai più disastri, non mi morderai ne mi graffierai più, non sentirò più il tuo ronzio da trattorino, non ti prenderò più in braccio, non ti accarezzerò più, non mi verrai più incontro quando torno dal lavoro o dalla corsa e non ti vedrò mai giocare con i miei figli come tante volte ho immaginato… per tutte queste e tante altre cose ancora so che mi mancherai da morire!

L’ultimo saluto

Domani sarò lì dietro di te ad accompagnarti per l’ultimo tuo viaggio in questo mondo terreno. Ma tu sei già andata via, sei lassù in cielo, in qualunque altro posto… in nessun posto… non lo so, ma spero che tu sappia che ti voglio bene. Una bacio grande nonna!

The First Step

Con grande soddisfazione volevo annunciare la prima pubblicazione di una mia fotografia su un periodico di livello nazionale, e quello che più conta…pagata! dopo molti…troppi utilizzi gratuiti o non richiesti delle mie immagini.

La testata è “Meridiani Montagne”, N.39 del luglio 2009, Editoriale Domus. La foto dal titolo “Studio di un ghiacciaio” si trova a pagina 21 con lato lungo di 18cm.
Si tratta di una composizione di 9 fotografie del ghiacciaio Aletschgletscher, in Svizzera, scattate nell’agosto 2008. Tecnicamente ho usato Canon Eos 300D con Sigma 70-300.

Unico neo: per qualche strana ragione, in una rivista così ben impaginata, la mia foto risulta tagliata nella stampa di almeno mezzo centimetro sul lato superiore. Da l’idea di essere stata messa li un po’ a caso. Va beh, pazienza, non per questo sono meno contento.

Ringrazio di cuore la redazione di Meridiani Montagne e Martino Varisco per la scelta, augurandomi che questa collaborazione possa continuare nel tempo.

Meridiani Montagne, luglio 2009, pag 20-21

Meridiani Montagne, luglio 2009, pag 20-21