Pensieri Sparsi

silenziose parole lasciate al rumore del tempo…

Archivio per aprile, 2012

Nessuna prospettiva…

Queste sono le parole che descrivono questa fase(???) della mia vita… e forse di tanti altri della mia generazione. Nessuna prospettiva perché le prospettive costano e col mio stipendio non me le posso permettere. Con la paga che porto a casa, sommata a quella della mia compagna, una volta che abbiamo pagato tutte le spese, ci restano giusto i soldi per fare qualche viaggio, che è il sale, o meglio ancora, lo zucchero della mia vita, una boccata di ossigeno fuori dall’acqua. Alla fine non riusciamo a mettere da parte dei risparmi e mi chiedo cosa faremo quando ne avremo davvero il bisogno. Ogni tanto parliamo di matrimonio o di figli ma senza mai prendere in considerazione la cosa seriamente. La mia auto ha quasi 19 anni e presto si renderà necessario (a malincuore) sostituirla. E così quasi sicuramente dovrò ancora dipendere economicamente dai miei genitori; se questo 10 anni fa era il pane quotidiano oggi, a 30 anni suonati, mi provoca un senso di fastidio e di fallimento personale. So che per ogni necessità posso sempre contare su di loro ma forse avrei preferito che mi avessero insegnato prima ad arrangiarmi da solo.

I miei sogni intanto sono sempre lì ad accumulare polvere…

Annunci