Pensieri Sparsi

silenziose parole lasciate al rumore del tempo…

11:11:11 11/11/11

Tra una settimana si verificherà un piccolo ma singolare evento convenzional-temporale, unico nella storia.
Fin da quando ero bambino avevo l’abitudine di osservare sull’orologio digitale lo scattare delle ore 11:11:11 o 22:22:22. In particolare l’11 di novembre ricorreva anche 11/11 di data quindi su un orologio con datario si potevano leggere ben 5 volte 11.
Frequentavo probabilmente ancora le scuole medie quando pensavo che nel 2011 si sarebbero verificate le 11:11:11 dell’11/11/11, avrei avuto 31 anni e mezzo e mi sembrava una data lontanissima, quasi inimmaginabile (allora ancora l’anno 2000 sembrava un traguardo lontano). A 31 anni mi immaginavo che si fosse ormai vecchi, invece oggi mi trovo qui ancora a sentirmi bambino dentro, ancora in attesa di realizzare la mia vita ed ad aspettare con un po’ di ansia e chissà quali aspettative questo piccolo ma così significato evento, come se si dovesse immortalare in chissà quale modo.
E’ un po’ il simbolo del tempo che trascorre, del cogliere l’attimo che fugge e concentrarlo in un solo secondo. Ma non basta una vita intera per coglierne l’essenza, figurarsi un secondo…
Probabilmente finirò con l’attendere ansiosamente lo scattare delle cifre sull’orologio, aspettandomi chissà che cosa, senza che poi accada nulla.

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: